Torna il concorso straordinario, in attesa di graduatorie e altri concorsi

aggiornamento-graduatorie-esaurimento

La tanto attesa ripartenza del Concorso straordinario per il ruolo ha avuto il via oggi. Sarà così possibile completare una prova iniziata in autunno. Adesso, pur in una situazione di parziale emergenza, si è riusciti a dare inizio a quella che potrebbe essere la fase definitiva del concorso.

Il completamento del concorso sarà propedeutico alle immissioni in ruolo, anche se questa è una fase che richiederà ancora un po’ di tempo. Ma intanto sarà possibile fare il punto sul contingente disponibile per assicurare la copertura dei posti banditi. Le stime parlano di 29.000 unità.

Il passo successivo sarà costituito dalla pubblicazione delle graduatorie che verranno pubblicate nell’USR responsabile della procedura, graduatorie che saranno divise regione per regione.

A comporle una per una, concorreranno i candidati equivalenti al numero di posti banditi per quella classe di concorso in quella regione.

Il completamento del concorso straordinario per il ruolo diventa fondamentale per sbloccare tutti gli altri concorsi in programma, e che nelle ambizioni del Governo dovrebbero iniziare già quest’anno. Non sarà facile, in considerazione dell’emergenza sanitaria che sembra lontana da una risoluzione, ma intanto è importante essere riusciti a fare un nuovo primo passo.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *