TFA sostegno: conclusione a distanza entro maggio

L’emergenza che stiamo vivendo ha modificato non solo la didattica degli studenti, ma anche le modalità di formazione del corpo docente. Ciò è valido pure per chi è già in ruolo e desidera ampliare le proprie possibilità lavorative. Il MIUR ha deciso: formazione a distanza, dunque, anche per gli aspiranti docenti che frequentano il TFA sostegno.

La nota del 30 marzo 2020

Oltre ai ritardi circa i prossimi concorsi, in queste settimane molti docenti e aspiranti si sono trovati nell’impossibilità di frequentare i percorsi di specializzazione sul sostegno. In particolar modo, ciò è valido per le attività di tirocinio che riguardano l’ultima fase del TFA sostegno.

A tal proposito, la nota ministeriale del 30 marzo aveva invitato i Rettori delle Università a concludere le lezioni del TFA tramite modalità telematica. Non si era stabilito ancora come affrontare l’ultima fase, che prevedeva attività di tirocinio in presenza nelle classi, con l’affiancamento di un tutor.

La nota del 15 aprile 2020

La nota MIUR di ieri risolve quest’ultimo interrogativo lasciato in sospeso.

Tirocinio diretto a distanza anche per gli aspiranti che stanno ultimando il TFA sostegno 2018/19. Le attività laboratoriali e legate al tirocinio, infatti, si concluderanno in modalità on-line entro maggio 2020.

Infine, i docenti già in ruolo che stanno ultimando il percorso TFA sostegno, avranno la precedenza. Solo per gli insegnanti con contratto a tempo indeterminato, gli esami finali dovranno essere espletati entro il 15 maggio 2020, in vista dell’imminente scadenza della domanda di mobilità.

Assia Liberatore

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *