Scuola, la ripartizione dei posti attualmente disponibili

C’è grande fermento attorno al tema delle immissioni in ruolo 2020/21 per quel che riguarda la scuola primaria. Il tutto in virtù del fatto che i posti liberi sono davvero tanti, e costituiscono un richiamo fortissimo per tutti gli aspiranti docenti che sperano di rientrare in questo novero.

Per utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, immissioni in ruolo e supplenze, ci sono in totale qualcosa come 84.000 posti disponibili. Il numero di posti maggiori è riservato alla Secondaria II grado, cui sono riservate 31.974 unità. Segue la Secondaria I grado, con ben 29.136 posti disponibili. Ci sono poi i 18431 posti riservati alla Primaria e infine i 5609 posti disponibili per l’infanzia.

Nel frattempo i sindacati, nello specifico FLCGIL, che effettuato un calcolo dei post vacanti in base alla necessità di ogni provincia e classe di concorso. Non si può però ancora parlare di dati definitivi, in quanto non sono ancora terminati i movimenti dei docenti di ruolo. C’è anche da considerare il tema degli esuberi, che potrebbe suggerire una utilizzazione di una parte di essi.

Il prossimo passaggio decisivo è costituito dalla proposta da parte del Miur che sottoporrà le sue valutazioni al Mef. L’autorizzazione finale è proprio a discrezione di quest’ultimo.

Per le immissioni in ruolo la procedura non cambia: si attingerà per metà dalle Graduatorie ad esaurimento e per la restante metà dalle graduatorie dei concorsi.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *