Abilitazione all’estero: come avere il riconoscimento dal MIUR

Al rientro da un percorso abilitante all’estero è necessario far sì che il titolo venga riconosciuto in Italia per esercitare la professione. Vediamo come.

Cosa ti serve

Il MIUR Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e l’Autonomia Scolastica è il soggetto a cui chiedere la ratifica dell’abilitazione all’insegnamento all’estero per entrare in una scuola del nostro Paese.
Il riconoscimento può riguardare:
– Titoli conseguiti nei Paesi UE (cfr. informativa della procedura)
– Titoli conseguiti in Paesi non comunitari (cfr. informativa della procedura)
Per i secondi la procedura è leggermente più complessa.

Per presentare la domanda di riconoscimento bisogna utilizzare i due modelli:

Non è consentito l’invio on-line delle domande e della relativa documentazione, ma esclusivamente a mezzo posta.

 

La richiesta può essere avanzata, secondo la direttiva 2005/36/CE, recepita in Italia con il decreto legislativo n. 206 del 6 novembre 2007, per questi ruoli:
– docente di scuola dell’infanzia;
– docente di scuola primaria
– docente di scuola secondaria di primo grado
– docente di scuola secondaria superiore

Quando è consentito il riconoscimento

Ovviamente il primo requisito è che il docente deve essere legalmente abilitato nel Paese che ha rilasciato il titolo, ma condizione fondamentale è che tali insegnamenti devono trovare corrispondenza nell’ordinamento scolastico italiano (professione corrispondente). Se non ci fosse completa corrispondenza tra la formazione professionale richiesta in Italia e quella posseduta dall’interessato, la Direzione Generale del MIUR richiederà il superamento di una prova attitudinale o la frequenza di un tirocinio di adattamento all’interno di istituzioni scolastiche italiane.

 

Per avere chiarimenti o chiedere una consulenza, puoi usare il nostro spazio Chiedilo all’esperto!

 

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




  1. angelo 18 Marzo 2019 11:03

    salve,
    vorrei fare equipollenza con abilitazione per insegnare presa in Inghilterra ma ad oggi non resco a capire cosa fare

    • Redazione 19 Marzo 2019 9:28

      Ciao Angelo, puoi chiedere supporto ai nostri consulenti attraverso la Pagina Chiedilo all’esperto.

  2. Natale 20 Novembre 2017 21:20

    Salve vorrei sapere se il riconoscimento in Romania e valido e secondo vorrei sapere se ottendo omologazione del titolo bisogna partecipare al con.la.mia laurea e diploma accademico di secondo livello in pittura

    • Redazione 21 Novembre 2017 9:55

      Ciao, puoi porre la tua domanda direttamente al nostro team di consulenti che saprà darti informazioni corrette. Scrivi a Chiedilo all’esperto.

  3. Nicola 6 Settembre 2017 3:55

    Salve sono interessato a conoscere la documentazione corretta che serve per riconoscimento tfa romania……

    • Redazione 6 Settembre 2017 9:43

      Ciao Nicola, ti consigliamo di confrontarti col nostro team di consulenti. Ti basta riempire il form alla pagina Chiedilo all’esperto.

  4. Maria Cristina Ceccarelli 10 Maggio 2017 4:10

    Sono una docente dell’infanzia in gae ROMA abilitata….vorrei participare al tfa in romania sarà riconosciuto dal MIUR

    • Redazione 11 Maggio 2017 9:36

      Ciao Maria Cristina, il nostro team di consulenti può aiutarti a chiarire tutti i tuoi dubbi sul caso. Ti basta scrivere a Chiedilo all’esperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *