Riapertura scuole, obiettivo tutti in classe per almeno un mese

Il Paese sembra pronto a ripartire, con prudenza, fiducioso sugli effetti che le vaccinazioni avranno a lungo termine. La campagna va a rilento ma, nonostante questo, fa vedere i primi risultati con i numeri dei  contagi e dei ricoveri che si stanno stabilizzando. E tra i settori destinati a riaprire a breve, c’è il mondo della scuola. leggi qui!

Nonostante l’anno scolastico volga al termine, chiudere con lezioni in presenza sarebbe un segnale importante in vista della riapertura del prossimo anno. Inoltre, consentirebbe a chi deve sostenere gli esami di vivere l’esperienza in maniera più naturale. Per approfondire clicca qui

Draghi sta valutando la possibilità di riaprire le scuola a maggio. Una riapertura graduale delle attività che sarebbe il preludio a un ritorno alla normalità.

Lo scopo è riaprire in sicurezza in modo che non ci siano più passi avanti seguiti da successivi passi indietro. Per fare questo, non si può rischiare di correre troppo. La riapertura delle scuola ci sarà, anche se non ancora prevista una data certa. Puoi leggere anche questo articolo

Si parla di una riapertura delle superiori dal 3 maggio o al massimo dal 10.

Consentire a tutti gli alunni italiani, di ogni ordine e grado, di frequentare la scuola per l’ultimo mese, sarebbe un segnale importante di ritorno alla normalità per tutte quelle fasce di età che, soprattutto psicologicamente, stanno pagando maggiormente questa pandemia.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *