Personale Ata Terza fascia: via alle domande per rinnovo graduatorie

scrivania di docente precario che userà la messa a disposizione senza i 24 cfu

Tutto pronto per la procedura di rinnovo delle graduatorie della terza fascia Ata. Gli ultimi accordi per il via libera sono stati presi in occasione della riunione svoltasi il 16 marzo 2021 che aveva come ordine del giorno l’informativa degli organici 2021/2022. L’incontro è stata l’occasione, da parte del Ministero dell’Istruzione, per aggiornare le parti sociali sugli ultimi sviluppi in merito a una questione di primaria importanza per i diretti interessati e in generale per il mondo della scuola nel nostro Paese.

Non era scontato che si arrivasse a un accordo, che invece ha portato alla tanto attesa firma del Decreto per il rinnovo delle graduatorie di terza fascia Ata. Il giorno di inizio fissato per la procedura è il 22 marzo. Tutta la procedura durerà un mese, e si concluderà quindi il 22 aprile.

Le graduatorie saranno aggiornate attraverso l’attivazione del modulo telematico di presentazione dell’istanza. La presentazione della domanda relativa alla procedura di rinnovo delle graduatorie della terza fascia del Personale Ata è riservata a tutti coloro i qual risultavano già iscritti in graduatoria e non hanno necessità di aggiornare il punteggio.

Il rinnovo delle graduatorie della terza fascia del Personale Ata è l’occasione giusta per procedere, in caso di necessità, al cambio di provincia.

Sarà anche l’occasione per coloro che devono iscriversi per la prima volta. In questo caso, la provincia selezionabile è solamente una.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *