Personale Ata: informatizzazione procedura in attesa di nuovo ordine

ufficio per domande di pensioni personale scuola

Il Miur e i sindacati si sono dati appuntamento a martedì 28 aprile quando si siederanno attorno al tavolo per discutere la questione del tanto atteso concorso personale Ata 24 mesi e trovare una strada verso l’intesa, nell’interesse dei lavoratori coinvolti da tale procedura.

Si tratta di una fondamentale seconda tappa che fa seguito alla prima risalente allo scorso 11 marzo, ormai più di un mese fa. In quell’occasione il Ministero dell’Istruzione aveva completato l’iter per la partenza dell’aggiornamento delle graduatorie per l’anno scolastico 2020/2021.

In quell’occasione si era rimasti d’accordo che gli USR avrebbero avuto il compito di approntare tutto il necessario per dare il là alla procedura concorsuale. La deadline fissata era quella del 10 aprile.

Nonostante all’epoca iniziasse già a circolare l’epidemia da Coronavirus, non era ancora un momento di emergenza tale che spingesse a congelare tutto, come poi è stato necessario fare.

Il peggiorare della situazione e il perdurare del lock-down, ha inevitabilmente spinto il Ministero a bloccare tutto ciò che concerne la procedura.

Oltre alla decisione della sospensione, è stata necessaria anche una sostanziale modifica relativa alla procedura, con la conseguente informatizzazione della stessa. Ora per procedere all’aggiornamento delle graduatorie provinciali è necessario infatti procedere con la modalità tramite il sito internet.

Aggiornamento dunque a martedì, quando se ne saprà di più, nella speranza che Miur e sindacati riescano a giungere a un accordo.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *