Le MAD per gli insegnanti di sostegno

Gli insegnanti di sostegno devono ricoprire dei ruoli delicati, avendo l’obbligo di assicurare la copertura ai bambini disabili. Ma è possibile ottenere un posto tramite la compilazione della MAD anche per questa categoria? Ti diamo qualche risposta.

Per avere una cattedra come insegnante di sostegno è importante e preferibile avere un’abilitazione o una specializzazione: come riporta il DM n. 21/05, quei docenti abilitati sia sulla materia sia in possesso dell’abilitazione sul sostegno, spesso, se ne hanno l’opportunità, scelgono l’incarico sul posto comune. Ciò comporta un vuoto, amplificato anche dal fatto che è molto più alta la richiesta di tale tipologia di insegnamento di sostegno, rispetto alla effettiva presenza di specializzati: la procedura è iniziare a ricercare altri specializzati che, non avendo ancora trovato la finestra per inserirsi in graduatoria, avrebbero ottime possibilità di lavorare attraverso le domande di Messa a Disposizione.

Chi è in possesso di un titolo specialistico o abilitante ha precedenza su chi non ce l’ha!

Come candidarsi con la MAD

Secondo la nota 24306 del 01/09/2016, per ciò che riguarda la candidatura attraverso le MAD per l’insegnamento su posto di sostegno:

Le domande di messa a disposizione devono essere presentate esclusivamente dai docenti che non risultino iscritti in alcuna graduatoria di istituto e per una sola provincia da dichiarare espressamente nell’istanza e, qualora pervengano più istanze, i dirigenti scolastici daranno precedenza ai docenti abilitati.

È importante specificare che la provincia scelta è l’unica a cui si è presentata la domanda di messa a disposizione per il sostegno, altrimenti si verrà presi in considerazione solo per i posti comuni.

Puoi inviare facilmente, e con il nostro supporto, la tua MAD attraverso il nostro portale!

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




  1. carmela perricone 2 Novembre 2017 17:26

    salve ho una domanda da fare.Io quest’anno sto facendo il tfa quindi il prossimo anno sarò abilitata sul sostegno ,sono inserita con le graduatorie d’istituto a torino,posso, visto la qualifica sul sostegno nel 2018 mandare la messa a disposizione a Palermo……….

    • Redazione 2 Novembre 2017 17:40

      Ciao Carmela, puoi richiedere una consulenza gratuita al nostro team scrivendo a Chiedilo all’esperto.

  2. Nadia 11 Ottobre 2017 9:08

    Salve,sto conseguendo il TFA specializzazione sostegno per la scuola dell’infanzia e volevo sapere se era possibile indicarlo nella domanda di MAD. Grazie

    • Redazione 11 Ottobre 2017 10:44

      Ciao Nadia, certo che puoi inserirlo, sarà anzi una freccia al tuo arco. In bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *