Graduatorie provinciali, differenza tra prima e seconda fascia

concorso-esonerati-24-cfu

Il Miur torna a parlare di Gps, nello specifico degli elenchi che prenderanno forma in seguito a un decreto di prossima attuazione. Per presentare la domanda, come ormai sempre più spesso avviene per questo tipo di istanze, bisognerà provvedere telematicamente.

Non ci sono ancora date e scadenze ufficiali in tal senso: nei prossimi giorni si attendono indicazioni più precise da parte del ministero.

In base a quanto attualmente stabilito nella normativa relativa alle GPS, coloro i quali ottengono l’abilitazione o la specializzazione sul sostegno entro il 1° luglio 2021 possono richiedere l’inserimento in elenchi aggiuntivi alle GPS di prima fascia. Naturalmente la prima fascia (abilitati o specializzati) ha priorità, relativamente alla possibilità di attingere, rispetto alla seconda fascia (non abilitati e non specializzati).

I candidati potranno presentare due tipi di domande. Una si riferisce alla precedenza nelle supplenze, riservata a coloro che si abilitano o specializzano prima della finestra di luglio. Ci sarà poi la domanda riservata agli elenchi aggiuntivi.

Per ottenere l’abilitazione, bisogna fare ricorso all’attualmente unico percorso attivo costituito dal corso di laurea in Scienze della formazione primaria. Non ci sono ancora novità per quel che concerne la possibilità per gli specializzati sostegno di fare valere il titolo.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *