Elenchi aggiuntivi delle GI e aggiornamento triennale per i docenti

in classe in attesa dell'aggiornamento triennale delle graduatorie d'istituto

Il Ministero con il decreto n. 73/2019 ha ulteriormente regolamentato le graduatorie di istituto, con quella che è ormai nota come finestra semestrale, prevista dal DM 326/2017.

Ora gli aspiranti interessati attendono l’aggiornamento triennale delle Graduatorie di Istituto.

Il decreto

Il decreto disciplina:

  • l’inserimento in II fascia delle graduatorie di istituto dei docenti che hanno conseguito il titolo di abilitazione dopo il 24/06/2017 (termine ultimo dell’aggiornamento triennale delle predette graduatorie) ed entro il 1° febbraio 2019, i quali verranno collocati in un elenco aggiuntivo alle graduatorie di II fascia;
  • l’inserimento negli elenchi aggiuntivi di sostegno dei docenti che conseguono il titolo di specializzazione per il sostegno dopo il 24/06/2017 (termine ultimo dell’aggiornamento triennale delle predette graduatorie) ed entro il 1° febbraio 2019, i quali verranno collocati in coda agli elenchi di sostegno della fascia di appartenenza;
  • il consueto riconoscimento della precedenza nell’attribuzione delle supplenze di III fascia di istituto, per i docenti che vi siano inseriti e che conseguono il titolo di abilitazione nelle more dell’inserimento nelle finestre semestrali di pertinenza.

Coloro i quali ottengono l’abilitazione o la specializzazione, dopo il 24/06/2017 ed entro il 1° febbraio 2019, avranno diritto a essere inseriti negli elenchi aggiuntivi alla seconda fascia e negli elenchi aggiuntivi di sostegno. Il tutto in base alla finestra semestrale di riferimento.

Graduatorie di Istituto: finestre semestrali

Nel corso di validità delle graduatorie di istituto ci saranno due finestre annuali che consentiranno agli insegnanti che conseguono l’abilitazione di poter entrare in un elenco aggiuntivo alla II fascia. Poi durante il triennio via libera alla formazione di una serie di elenchi aggiuntivi, in base alle finestre semestrali disposte.

Le finestre relative al triennio 2017/20 saranno le seguenti:

  1. la prima ha incluso coloro che hanno conseguito l’abilitazione o specializzazione dopo il 24 giugno 2017 ed entro il 1° febbraio 2018;
  2. la seconda quella che ha incluso coloro che hanno conseguito l’abilitazione o specializzazione dopo il 24 giugno 2017 ed entro il 1° agosto 2018;
  3. la terza (la presente) includerà coloro che hanno conseguito l’abilitazione o specializzazione dopo il 24 giugno 2017 ed entro il 1° febbraio 2019.

Non avranno più efficacia gli elenchi aggiuntivi alla II fascia e gli elenchi aggiuntivi di sostegno nel momento in cui scatterà la costituzione triennale delle nuove graduatorie di istituto, dopo l’aggiornamento per il triennio successivo.

I docenti che, nel corso triennio 2017/20, si sono inseriti negli elenchi aggiuntivi alla II fascia e/o negli elenchi aggiuntivi di sostegno saranno tenuti a presentare domanda di inserimento nelle graduatorie di II fascia secondo quanto previsto agli articoli 5 e 6 del decreto del Ministro dell’istruzione 13 giugno 2007, n. 131.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




  1. Giuseppe Ciancaglini 12 Febbraio 2019 16:01

    Buongiorno,
    sono istritto nelle graduatorie d’istituto in seconda fascia. A gennaio 2019 ho conseguito il titolo relativo alla patente europea nuova ECDL. Vorrei sapere se con l’attuale finestra semestrale posso inserire questo titolo. Grazie.

    • Redazione 14 Febbraio 2019 9:31

      Ciao Giuseppe, puoi farti aiutare dai nostri consulenti. Ti basta scrivere a Chiedilo all’esperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *