Graduatorie di III fascia del Personale ATA: titoli valutabili

didattiva-scuola-lavoro

C’è molto interesse attorno ai titoli valutabili e i punteggi nelle graduatorie di III fascia del Personale ATA. Non ci sono ancora certezze per quel che concerne le specifiche del prossimo decreto. Ma ci sono molte indicazioni in base alla tabella di valutazione titoli allegata al Dm 640/2017. E’ bene tenere però presente che non sono indicazioni definitive e che quindi potrebbero esserci modifiche future.

Questi i titoli e punteggi valutabili per le graduatorie di terza fascia del Personale ATA, in base al profilo

Assistente Amministrativo:

  • diploma di laurea (un solo titolo): 2 punti
  • attestato di qualifica professionale di cui all’ articolo 14 della legge 845 del 1978, relativo alla trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di video scrittura o informatici (un solo attestato): 1,5 punti
  • attestato di addestramento professionale per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici rilasciati al termine di corsi professionali istituiti dallo Stato, dalle Regioni o da altri enti pubblici (un solo attestato): 1 punto
  • idoneità in concorso pubblico per esami o prova pratica per posti di ruolo nelle carriere di concetto ed esecutive, o corrispondenti, bandito dallo Stato o da enti pubblici territoriali. Si valuta una sola idoneità: 1 punto
  • certificazioni informatiche e digitali (un solo titolo) quali ECDL,NUOVA ECDL, MICROSOFT, EUCIP, IC3, MOUS, CISCO, PEKIT, EIPASS, EIRSAF (ordinanza n 3506 del 10 luglio 20179).

Collaboratore scolastico:

  • qualifiche ottenute al termine di corsi socio-assistenziali e socio-sanitari rilasciati dalle Regioni (1 punto)
  • certificazioni informatiche e digitali (un solo titolo);

Assistente tecnico, Cuoco e Infermiere:

  • diploma di laurea (un solo titolo): 2 punti
  • idoneità in precedenti concorsi pubblici per esami, o prova pratica a posti di ruolo nel profilo professionale per cui si concorre, oppure nelle precorse qualifiche del personale ATA o non docente, corrispondenti al profilo per cui si concorre. Una sola idoneità: 2 punti
  • certificazioni informatiche e digitali (solo per il profilo di assistente tecnico e si valuta un solo titolo, i punteggi sono dimezzati per i profili di cuoco e di infermiere);

Addetto alle aziende agrarie:

  • diploma di maturità: 3 punti
  • idoneità conseguita in precedenti concorsi pubblici per esami o prove pratiche a posti di addetto alle aziende agrarie. Il punteggio viene attribuito una sola volta anche in caso d’idoneità in più concorsi: 2 punti
  • certificazioni informatiche e digitali (un solo titolo).

Guardarobiere:

  • diploma di maturità: 3 punti
  • idoneità conseguita in precedenti concorsi pubblici per esami o prove pratiche a posti di guardarobiere o aiutante guardarobiere (limitatamente al profilo di guardarobiere). Il punteggio viene attribuito una sola volta anche in caso di idoneità in più concorsi: 2 punti.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *