Graduatorie ATA 24 mesi: requisiti di accesso e anzianità di servizio

cattedra di scuola su cui si discute dei requisiti per graduatorie Ata 24 mesi

L’accesso alle graduatorie permanenti ATA è riservato al personale in grado di poter dimostrare di aver maturato 24 mesi di servizio.

Per accedere a questo tipo di graduatorie, quindi, non si può prescindere dall’aver maturato un’anzianità di almeno due anni di servizio.

Il requisito dei 24 mesi

Nello specifico, si parla di 24 mesi, o almeno 23 mesi e 16 giorni, anche non continuativi.

Per calcolare le frazioni di mese, è necessario tenere presente che queste vengono tutte sommate e si calcolano secondo il criterio di un mese ogni trenta giorni. Nel caso in cui ci sia ancora una residua frazione superiore a 15 giorni, questa viene arrotondata a mese intero.

Il profilo ATA

Questo tipo di servizio, deve necessariamente essere stato prestato in posti corrispondenti al profilo professionale cui si concorre. In alternativa, è valido anche il servizio che sia stato prestato in posti corrispondenti a profili professionali dell’area del personale ATA statale della scuola immediatamente superiore a quella del profilo cui si concorre.

Questo significa che non è da considerarsi valido il solo inserimento nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia. In questo caso, infatti, non si configura solitamente l’anzianità di servizio di 23 mesi e 16 giorni. Questa fattispecie infatti non costituisce titolo di accesso alle graduatorie permanenti ATA.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *