Aggiornamento GAE: i titoli di servizio delle discipline musicali

docente di discipline musicali che si prepara per presentazione titoli gae

Di seguito forniamo una serie di punti utili da conoscere per ciò che concerne la valutazione dei titoli di servizio inerenti le discipline musicali.

  • Il servizio prestato fino all’a. s. 2016/2017 nei licei musicali deve essere riferito alla specifica classe di concorso 31/A, 32/A e 77/A dalle cui graduatorie si è stati nominati. Dall’a. s. 2017/2018, il servizio prestato nelle nuove classi di concorso A-53, A-55, A-63 e A-64 è valutabile, a scelta dell’interessato nelle classi di concorso A-29 o A-30 come servizio specifico, anche frazionabile in più graduatorie. Il medesimo servizio sarà valutato come servizio specifico, relativamente a tutte le fasce della classe di concorso A-56, purché tale servizio non sia stato valutato alla stregua di servizio specifico nelle classi di concorso A-29 e/o A-30;
  • Il servizio prestato fino all’a. s. 2016/2017 nei licei coreutici per l’insegnamento di Storia della Musica, afferisce alla classe di concorso A-29 (ex 31/A);
  • Può essere rideterminato il punteggio del solo titolo di accesso nel caso si chieda la valutazione di un altro titolo abilitante più favorevole. I titoli abilitanti che possono essere dichiarati per rideterminare il punteggio sono:
    – Il diploma di Didattica della musica,
    – i diplomi accademici biennali di secondo livello che abilitano all’insegnamento di educazione musicale nella scuola secondaria e dello strumento musicale,
    – la laurea in Scienze della formazione primaria,
    – il diploma di Specializzazione all’insegnamento secondario (S.S.I.S.),
    – il diploma COBASLID o l’abilitazione conseguita in uno dei Paesi dell’Unione Europea riconosciuta con Decreto ministeriale di equipollenza.

Fabiola Ortolano

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *