Concorso per Dirigente Scolastico 2023: Guida alla Partecipazione e Dettagli del Bando

https://www.lavorareascuola.it/incontrare-uomo-giusto/ dall’ultimo concorso, il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato il bando DDG n. 2788 del 18 dicembre 2023 per il concorso ordinario per dirigente scolastico. Questa opportunità rappresenta un passo significativo per coloro che aspirano a ricoprire ruoli di leadership nell’ambito educativo. In questo articolo, esploreremo i dettagli chiave del concorso, dalla scadenza delle domande alle modalità di partecipazione.

Scadenza e Autorizzazioni

I candidati hanno tempo fino alle 23.59 del 17 gennaio 2024 per presentare la propria domanda. Un elemento da sottolineare è l’autorizzazione concessa dal DPCM del 3 ottobre 2023, che permette la copertura di ben 979 posti di dirigente scolastico per gli anni scolastici 2023/2024, 2024/2025 e 2025/2026.

Distribuzione dei Posti di Dirigente Scolastico

La suddivisione di questi posti segue le linee guida del decreto-legge 29 dicembre 2022, n. 198. In dettaglio, il 60% dei posti (587) è assegnato alla procedura ordinaria, mentre i restanti sono destinati ai vincitori della procedura riservata nel triennio. In caso di non completamento delle assunzioni entro il 2025/2026, i vincitori mantengono il diritto all’assunzione oltre questo periodo.

Posti per il Concorso Ordinario

La distribuzione dei posti per il concorso ordinario varia tra le diverse regioni italiane.

Nord

  • Lombardia – 155 posti
  • Veneto – 72 posti
  • Emilia-Romagna – 28 posti
  • Liguria – 6 posti

Centro

  • Lazio – 50 posti
  • Toscana – 54 posti
  • Marche – 14 posti
  • Umbria – 5 posti

Sud

  • Campania – 34 posti
  • Puglia – 32 posti
  • Sicilia – 26 posti
  • Calabria – 11 posti
  • Abruzzo – 12 posti
  • Sardegna – 11 posti
  • Friuli Venezia Giulia – 11 posti

Questa distribuzione mira a garantire una rappresentatività geografica nel reclutamento di dirigenti scolastici.

Procedura di Domanda

Per partecipare al concorso, è necessario versare un contributo di segreteria di 15 euro. La domanda può essere presentata esclusivamente online, e i candidati devono possedere credenziali SPID/CIE/CNS/eIDAS o un account valido per l’accesso ai servizi del Ministero dell’Istruzione. Le istanze possono essere inoltrate attraverso il portale incontri sesso app o l’applicazione “Piattaforma Concorsi e Procedure selettive” disponibile su www.miur.gov.it.

Conclusioni

Il concorso per dirigente scolastico rappresenta un’opportunità unica per coloro che desiderano assumere ruoli di responsabilità nel sistema educativo italiano. Con una distribuzione equa dei posti e la possibilità di partecipare online, il processo di selezione mira a essere accessibile e inclusivo. Si incoraggiano gli aspiranti dirigenti a seguire le istruzioni presentando la propria candidatura entro la scadenza.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.