Concorso DSGA: dove e come si svolgerà la prova pre-selettiva?

mano sulla tastiera di un docente che cerca consigli utili sulla mobilità

L’avvio del concorso DSGA è alle porte: nella seconda settimana di giugno 2019 avranno luogo le prove pre-selettive presso le sedi scolastiche individuate a livello regionale.

La scorsa settimana, infatti, gli Uffici Scolastici Regionali hanno pubblicato gli abbinamenti dei candidati alle sedi scolastiche, specificando la data e l’aula informatica dove ciascun candidato potrà espletare la prova. Si ricorda che la prova è computer-based ed avrà una durata di 100 minuti.

Istruzioni per lo svolgimento

La prova pre-selettiva si svolgerà in tre turni mattutini:

  • 11 giugno, turno blu
  • 12 giugno, turno giallo
  • 13 giugno, turno porpora.

In ognuno dei tre turni, le operazioni di identificazione dei candidati avranno inizio alle ore 8:00, mentre la prova medesima sarà avviata alle ore 10:00.

La prova pre-selettiva conterrà 100 quiz a risposta multipla con quattro alternative, di cui solo una esatta. Ogni prova pre-selettiva sarà estratta casualmente dalla banca dati ufficiale e somministrata in ordine casuale a ciascun candidato.

I candidati dovranno presentarsi nelle seguenti condizioni:

  • essere in possesso del codice fiscale e di un documento di riconoscimento valido da esibire per le operazioni di riconoscimento;
  • essere privi di cellulari, palmari, smartphone, smartwatch, tablet, fotocamere/videocamere, apparati di radiofrequenza e ogni strumento idoneo alla memorizzazione di informazioni, connessione vocale o alla trasmissione di dati;
  • essere privi di pen-drive, manuali, testi, appunti di qualsiasi tipologia.

L’eventuale materiale dovrà essere depositato o lasciato fuori dall’aula, pena l’esclusione. Eventuali borse o cartelle dovranno essere lasciate distanti dalle postazioni.

Si rammenta che la mancata presentazione nel giorno, ora e sede stabiliti, comunque giustificata e a qualsiasi causa dovuta, determina l’esclusione dal concorso.

Ogni candidato dovrà verificare l’esattezza della proprie generalità, quindi firmare (firma d’entrata) e accomodarsi presso la propria postazione informatica. Alle ore 9:55  il responsabile d’aula comunicherà la “parola chiave di accesso” che ogni candidato dovrà inserire nella schermata. Una volta lette le istruzioni, i candidati inizieranno la prova la cui durata è di 100 minuti.

Al termine della prova, i candidati attenderanno la pubblicazione degli esiti che saranno affissi sulla porta d’aula. Essi potranno così firmare (firma d’uscita), liberi di abbandonare la sede scolastica.

Per maggiori dettagli, il MIUR ha elaborato un video per l’esecuzione della prova pre-selettiva: clicca qui per le istruzioni ufficiali!

 

Assia Liberatore

 

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *