Concorso Dirigenti Scolastici: a settembre le assunzioni?

la scrivania del dsga: quali sono le sue mansioni e quanto guadagna

Dal 2 luglio ad oggi si sono susseguite numerose notizie in merito all’annullamento del concorso per Dirigenti Scolastici. Il Ministro Bussetti, tuttavia, rassicura sul fatto che, in caso di sospensiva, a settembre si procederà con le assunzioni dei neo-dirigenti.

Cosa era accaduto?

Il TAR del Lazio aveva rilevato alcune irregolarità inerenti le commissioni che avevano redatto le griglie di valutazione e i quesiti in lingua straniera. Il problema riguardava tre componenti della commissione, i quali non avrebbero potuto essere nominati poiché uno di loro svolgeva l’incarico di sindaco, mentre gli altri erano stati impegnati in attività di formazione riguardanti il concorso stesso.

A seguito di tali irregolarità, in data 2 luglio il TAR del Lazio ha deciso di annullare il concorso Dirigenti Scolastici.

In attesa della sospensiva

Il concorso Dirigenti Scolastici si trova attualmente nella fase dei colloqui orali. Molti aspiranti, tuttavia, hanno già  concluso tutte le prove e sono risultati vincitori. Il Ministro Bussetti ci tiene particolarmente a valorizzare il merito pertanto, in caso di sospensiva, si dichiara pronto ad assumere i neo-Dirigenti già dal mese di settembre.

La decisione adesso spetta al Consiglio di Stato. Qualora anche quest’ultimo dovesse accettare la sentenza del TAR, infatti, l’annullamento del concorso Dirigenti rimarrebbe tale.

Assia Liberatore

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *