Concorso ATA: 393 posti di collaboratore scolastico. Scadenza il 9 maggio

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto un nuovo concorso Ripam 2022 che mette a disposizione 1956 posti tra Ministero della Cultura, Ministero della Giustizia e Ministero dell’Istruzione.

La procedura selettiva prevede il reclutamento di unità di personale non dirigenziale a tempo determinato (diciotto mesi) e parziale (diciotto ore settimanali).

La selezione è rivolta ai tirocinanti nell’ambito dei percorsi di formazione e lavoro presso i Ministeri interessati dalla procedura di concorso.

Il bando è reperibile all’interno della Gazzetta Ufficiale n. 28 dell’8 aprile 2022.

Per il Ministero dell’Istruzione, sono disponibili 393 posti come Collaboratore Scolastico di categoria A-1, a tempo determinato.

Requisiti generali

Per accedere al bando occorre:

  • essere o essere stati tirocinanti nell’ambito dei percorsi di formazione e lavoro presso le sedi del Ministero della cultura, del Ministero della giustizia e del Ministero dell’istruzione nelle Regioni previste dall’art. 50-ter del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106
  • essere in possesso della cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di altro Stato membro dell’Unione europea

Concorso ATA

Relativamente al concorso ATA, per il profilo professionale di collaboratore scolastico di categoria A-1 sono validi i seguenti titoli:

  • diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale
  • diploma di maestro d’arte
  • qualsiasi diploma di maturità
  • diploma di scuola magistrale per l’infanzia
  • attestati e/o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni

Come presentare la domanda

Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica, mediante la piattaforma Step-one 2019 presente sul sito www.ripam.cloud
La registrazione,  la compilazione e  l’invio online della domanda devono essere completati entro il termine delle ore 14:00 del 9 maggio 2022.
Per procedere alla domanda occorrerà essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Per altre info sul personale ATA clicca qui!

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *