Concorsi scuola: autunno all’insegna dei bandi

Ci sono in programma in autunno diverse novità riguardanti lo svolgimento dei concorsi a cattedra sia ordinari e straordinari.

I concorsi scuola 2021 si concentreranno da ottobre a dicembre, sempre che l’evoluzione della pandemia lo consenta. Al momento i concorsi ordinari della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo e secondo grado sono congelati proprio dall’emergenza sanitaria. Puoi anche leggere qui!

 Si sta ancora svolgendo il concorso per le materie STEM, caratterizzato da un alto numero di bocciati che di fatto penalizzerà il motivo stesso per cui era stato concepito, vale a dire immettere nuovo personale docente nella scuola per coprire l’alto numero di posti vacanti.

Dopo il concorso STEM si passerà alle prove concorsuali ordinarie (clicca qui), che dovrebbero svolgersi a ottobre. Toccherà poi al nuovo concorso straordinario riservato ai docenti con tre annualità di servizio.

I concorsi dovrebbero essere due: il concorso per la scuola dell’infanzia e primaria (12.863 posti) e il concorso per la secondaria di primo e secondo grado (33mila posti).

I concorsi ordinari dovrebbero svolgersi entro il 15 ottobre, cosa che di fatto sposta le assunzioni al 1° settembre 2022.

Entro fine anno previsto invece il nuovo concorso straordinario per la scuola superiore di primo e secondo grado.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *