Cambio provincia per l’aggiornamento graduatorie: tempi e modi

ata-modello-d3

La possibilità di procedere alla modifica della provincia nell’ambito delle Graduatorie provinciali permanenti ATA è strettamente correlata all’aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia.

Per quel che riguarda il cambio di validità, questo non avverrà prima della fine dell’anno scolastico, mentre per l’aggiornamento, è ormai una questione di tempo giacché l’atteso parere del CSPI è arrivato.

L’aggiornamento delle graduatorie avrà validità per i prossimi tre anni e ciò consentirà lo sblocco delle immissioni in ruolo e degli incarichi di supplenza

Chi desidera ricorrere al diritto di cambio di provincia, potrà partecipare alla procedura prevista.

Per cambiare provincia è necessario, tra le altre cose, presentare domanda di depennamento dalle graduatorie provinciali permanenti ATA per tutti i profili e le graduatorie provinciali di inserimento e successivamente richiesta di inserimento nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia di altra provincia.

Il metodo per la presentazione della domanda è sempre quello telematico, dunque attraverso il portale istituzionale preposto Istanze Online.

L’aggiornamento delle graduatorie provinciali permanenti ha cadenza annuale.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *