Call veloce personale educativo: domande dal 24 al 28 agosto

Con la nota incontri casuali firenze del 21 agosto 2023, il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha comunicato l’apertura delle funzioni per la presentazione delle istanze di partecipazione alla https://www.lavorareascuola.it/bacheca-incontri-guardia/ da parte del personale educativo.
Le funzioni telematiche per la presentazione delle istanze saranno disponibili dalle ore 9.00 del 24 agosto 2023 alle ore 12.00 del 28 agosto 2023.

Call veloce personale educativo 2023/2024

Gli aspiranti possono presentare l’istanza per ciascuna graduatoria di provenienza per i posti di una o più province di una sola regione, al fine dell’assunzione a tempo indeterminato in territori diversi rispetto a quelli di iscrizione nelle relative graduatorie.

Le istanze dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica, ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82.

Per accedere alla compilazione dell’istanza occorre essere in possesso delle credenziali del Sistema Pubblico di identità digitale (SPID) o di quelle della Carta di Identità Elettronica (CIE) ed essere abilitati al servizio “Istanze on line”.

Espletate queste operazioni preliminari, all’istanza si accederà tramite un link presente all’interno del suddetto servizio “Istanze on line”.

Qualora gli aspiranti inseriti nelle graduatorie concorsuali di cui al DDG 28 luglio 2000 fossero impossibilitati a presentare l’istanza telematica a motivo della mancata informatizzazione delle relative graduatorie, pur rientrando fra gli aventi titolo a partecipare alla procedura in questione, inoltreranno la domanda di partecipazione all’Ufficio che gestisce la graduatoria di appartenenza, che provvederà all’invio all’Ufficio di destinazione con l’indicazione di tutti gli elementi utili (punteggio e preferenze) per determinare la graduatoria nella Regione di arrivo. A tal fine, i singoli Uffici scolastici regionali che gestiscono le graduatorie concorsuali forniranno specifiche indicazioni operative agli interessati.

 

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.