Attività alternative alla religione cattolica: chi può candidarsi?

attivita-alternative-religione-cattolica

In Italia, all’inizio di ogni anno scolastico è possibile scegliere se avvalersi o meno dell’insegnamento della religione cattolica.

A chi non vuole seguire queste lezioni vengono assicurate delle attività alternative: ma chi può essere nominato come docente in questo caso?

Chi può occupare questo posto

Il contenuto di queste attività alternative viene stabilito dal collegio dei docenti, spesso anche in base alle esigenze degli studenti che ne fanno richiesta.

Ma quali docenti possono essere coinvolti?

Ce lo ricorda la Circolare 15750 diramata dall’USR del Piemonte, definendo che questo insegnamento può essere affidato a:

  • personale interamente o parzialmente a disposizione della scuola, già retribuito per l’intero orario
  • docenti che si dichiarano disponibili ad effettuare ore eccedenti rispetto all’orario d’obbligo, che verranno liquidate come tali sui piani gestionali già utilizzati per il pagamento degli assegni relativi allo stipendio base
  • personale supplente già titolare di altro contratto con il quale viene stipulato apposito contratto a completamento dell’orario d’obbligo: in questo caso le attività alternative potranno essere liquidate in aggiunta all’orario già svolto
  • personale supplente appositamente assunto, da retribuire secondo quanto previsto in tema di supplenze annuali.

In ogni caso, l’attività alternativa alla religione cattolica non può essere attribuita a personale in servizio nella scuola in qualità di supplente breve o sotto indennità di maternità.

Inoltre, va ricordato che il contratto ha scadenza obbligatoria entro e non oltre il 30 giugno dell’anno scolastico, quindi decade con la fine delle lezioni.

La MAD per candidarsi per le attività alternative

Se vuoi proporti come supplente, con la possibilità di occupare questo posto per l’intero anno scolastico, puoi utilizzare uno strumento come quello della MAD.

Su MadOnline puoi presentare la tua candidatura nelle scuole superiori, medie ed elementari, anche per la Materia Alternativa alla Religione Cattolica: ti basterà selezionare, durante la compilazione della domanda, la sigla MARC, la classe di concorso che abbiamo creato appositamente per questo insegnamento.

Il sistema è semplice, veloce e sicuro: in pochi click riempi la tua MAD, selezioni le scuole a cui vuoi inviarla e puoi sfruttare anche la consegna tramite PEC, in modo da avere un’ulteriore garanzia di ricezione.

Un servizio trasparente e garantito: provalo subito!

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter cliccando qui e metti mi piace alla nostra pagina di Facebook. :-)




    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *