ATA: chi è l’Assistente Amministrativo

Tra i ruoli del personale ATA c’è quello di Assistente Amministrativo: presente in tutte le istituzioni scolastiche, ha compiti centrali nella gestione delle stesse. Andiamo a capirne di più.

Cosa fa l’Assistente Amministrativo

Si tratta di una delle figure del settore dell’istruzione che ha subito i maggiori cambiamenti nel tempo, con un aumento del carico di lavoro e delle conseguenti responsabilità: da semplice impiegato, l’AA è diventato un funzionario della Pubblica Amministrazione, con una preparazione professionale specifica e in continuo aggiornamento.

Nel dettaglio si occupa di:

  • Gestione dell’archivio e del protocollo: procedure normativamente disciplinate, a cui si aggiungono gli ultimi sviluppi in materia di privacy e accesso agli atti. Tutto ciò che rigurda quindi gli aspetti burocratici e di segreteria passa per le mani degli Assistenti Amministrativi, a cui si richiede una formazione puntuale.
  • Gestione del magazzino, e più in generale dei beni della scuola: le responsabilità di custodia, la verifica delle entrate e delle uscite, quindi la supervisione di aspetti anche economici dell’istituto.
  • Capacità di esecuzione delle procedure anche con strumenti di tipo informatico, pure per finalità di catalogazione (come si legge nel Contratto): questo punto sottolinea il compito di ordinamento e controllo di tutti i documenti della scuola, ma soprattutto il modo in cui questo avviene, quindi attraverso attrezzature tecnologiche che bisogna essere in grado di usare in modo autonomo e sapiente.
L’Assistente Amministrativo ha quindi un ruolo di primo piano nella vera e propria conduzione della scuola, non è più un semplice esecutore di pratiche ma è tenuto anche a lavorare in ambiti molto delicati: nelle segreterie ogni giorno si elaborano ricostruzioni di carriera, statistiche, contratti, si intrattengono rapporti con una serie di attori come gli enti previdenziali, la Direzione Provinciale del Tesoro, l’Ufficio Scolastico Territoriale, ma anche comuni e istituzioni maggiori. Ciò che viene fuori è il ritratto di un lavoratore competente, informato e indipendente nel portare a termine i propri compiti.

Cosa serve per diventare Assistente Amministrativo

Il titolo richiesto è il semplice diploma: se si possiede questa qualifica ci si può inserire in graduatoria e tentare questa strada.
Ma ci sentiamo di aggiungere qualche caratteristica che il candidato ideale per il posto di AA dovrebbe possedere, competenze e soft skills necessarie per un lavoro di responsabilità. Ad esempio:
  • precisione e ordine
  • dimestichezza con computer, programmi di scrittura e catalogazione, e accessori tecnologici
  • attenzione alla formazione continua, essere pronti a dover conoscere tutte le ultime normative e le procedure burocratiche
  • pazienza e capacità di comunicazione

Se pensi di avere tutte le carte in regola, non ti resta che tentare di entrare nel personale ATA come Assistente Amministrativo: qui ti spieghiamo come fare!

Continua a seguirci per conoscere meglio il mondo della scuola!

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




  1. Carmy 10 Settembre 2019 22:05

    Salve volevo sapere l’intera procedura ed il portale corretto per compilare la domanda riguardante il personale ATA .
    C’è qualcuno così gentile da scrivermi tutto con precisione e calma ?
    Grazie in anticipo.

  2. franz 31 Agosto 2018 17:25

    DOMANDA semplice semplice: può un amministrativo SENZA licenza media ma avere altri requisiti poter ricevere l’incarico di DSGA?

    • Redazione 3 Settembre 2018 10:52

      Ciao, puoi fare la tua domanda direttamente ai nostri consulenti. Ti basta scrivere a Chiedilo all’esperto!

  3. Barbara 27 Ottobre 2017 15:33

    Sto presentando domanda per il personale ATA di terza fascia e vorrei sapere se posso non dichiarare i titoli di servizio scolastico. Prima del 2010 ho svolto qualche supplenza come insegnante nella scuola elementare e nella scuola materna comunale ma ora sarebbe impossibile risalire al periodo esatto delle supplenze come richiesto!

    • Redazione 30 Ottobre 2017 11:02

      Ciao Barbara, certo che puoi, ma comporta un punteggio più basso in graduatoria.

  4. Meriem Bahria 10 Ottobre 2017 9:19

    Salve, ho un diploma come perito tecnico commerciale. Nella compilazione del modulo sto riscontrando difficoltà in quanto mi richiede il titolo di Accesso diverso dal Titolo di Studio. Qual’ è il titolo di Accesso?

    • Redazione 10 Ottobre 2017 10:33

      Ciao, puoi richiedere assistenza nella compilazione della domanda attraverso il portale dedicato alle graduatorie ATA. Lo trovi qui!

  5. Alberta 9 Ottobre 2017 11:04

    Salve, con il diploma di perito aziendale corrispondente in lingue estere e una Laure triennale in lingue ho accesso al profilo di assistente tecnico?
    Grazie

    • Redazione 9 Ottobre 2017 11:43

      Ciao Alberta, ti consigliamo di utilizzare l’applicazione creata appositamente per gli aspiranti Assistenti Tecnici dal MIUR. Ne parliamo in questo articolo.

  6. Anna 30 Giugno 2017 16:56

    Ciao, sono Anna. Ho un diploma di maturità scientifica. È sufficiente per intraprendere la strada di assistente amministrativo? Come si deve procedere?

  7. alessio 2 Giugno 2017 16:52

    Io possiedo una laurea triennale in informatica.
    Quanto può essere utile per una posizione di questo tipo?
    Purtroppo avendo una maturità scientifica non posso concorrere come tecnico di laboratorio, cosa che forse, dato l’ambito di laurea, sarebbe piu affine alle mie competenze.

    • Redazione 5 Giugno 2017 10:21

      Ciao Alessio, il nostro team di consulenti può chiarire i tuoi dubbi: scrivi a Chiedilo all’esperto.

  8. Cosimo Cucchiara 26 Aprile 2017 14:11

    Complimenti per l’articolo che da ottima descrizione delle mansioni esigibili.
    Che manuale consigliate per il concorso di DSGA
    BY cucchiaracosimo.altervista.org

    • Redazione 27 Aprile 2017 11:48

      Grazie Cosimo! Se vuoi qualche suggerimento utile puoi rivolgerti ai nostri consulenti, scrivendo alla Pagina Chiedilo all’esperto.

  9. Antonella 9 Febbraio 2017 23:16

    come si fa a diventare personale ATA?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *