Personale ATA 24 mesi: controllo domande entro il 31 maggio

scrivania in ufficio addetto al controllo domande Ata 24 mesi

Arrivano importanti informazioni da parte del Ministero nei confronti degli Uffici Scolastici per quel che riguarda il Personale Ata.

Nello specifico, il riferimento è alla necessità che gli Uffici Scolastici facciano tutto il possibile affinchè siano predisposte le condizioni necessarie alla costituzione delle graduatorie per l’a.s. 2019/20.

La scelta delle scuole

Per il Personale ATA 24 mesi, la scelta delle scuole per l’inserimento in I fascia delle Graduatorie di Istituto dovrà avere particolari requisiti.

Le indicazioni riguardano gli aspiranti che, in seguito alla presentazione delle domande in modalità cartacea, richiederanno l’inserimento nella I fascia delle graduatorie di istituto, scegliendo le scuole con il modello G, da inoltrare telematicamente tramite Istanze Online.

Per questa scelta delle scuole, sarà necessario compilare il modello G su Istanze Online e rispettare i tempi indicati. In particolare, è stato comunicato che la scelta delle scuole dovrà avvenire dal 3 al 24 giugno 2019.

I compiti degli Uffici Provinciali

Ma questo espletamento da parte dei candidati non potrà avvenire se prima non avverranno alcuni espletamenti da parte degli Uffici Provinciali.

In particolare, i candidati potranno compilare il modello suddetto, solo dopo che gli Uffici Provinciali abbiano acquisito le nuove domande di inserimento presentate in modalità cartacea.

Questo significa che queste operazioni dovranno necessariamente essere concluse entro fine maggio per permettere agli aspiranti l’inoltro della domanda su Istanze Online dal 3 giugno.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *