Aggiornamento Gps 2022: a chi è riservato

Il 2022 sarà l’anno dell’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento delle GPS, graduatorie provinciali e di istituto, riservate anche ai laureati in possesso solo del titolo di studio valido per l’insegnamento. L’aggiornamento avverrà tramite Spid sul sito Istanze Online, mediante la consueta procedura informatizzata.

L’aggiornamento riguarderà unicamente i docenti che sono ancora inclusi in graduatoria, e a livello numerico includono per gran parte classi di infanzia e primaria.

Il diritto al reinserimento è riservato ai docenti inseriti senza aver prodotto uno degli aggiornamenti utili. Cosa che è costata loro il depennamento.

Le graduatorie provinciali e di istituto, sono costituite da due fasce:

a) in prima fascia: i docenti in possesso di relativa abilitazione.

b) in seconda fascia: chi possiede la laurea specialistica/magistrale + 24 CFU in discipline psicopedagogiche e metodologie didattiche.
L’abilitazione specifica su altra classe di concorso o per altro grado (titolo previsto dal dm 59/2017).
Precedente inserimento nella terza fascia di istituto per il triennio 2017/20 per la specifica classe di concorso (quindi senza i 24 CFU)

Per il sostegno risultano iscritti:

a) in prima fascia: i docenti in possesso del relativo titolo di specializzazione

b) in seconda fascia: i docenti privi del relativo titolo di specializzazione ma che abbiano tre anni di servizio su posto di sostegno del relativo grado entro l’anno scolastico 2019/20 e che siano in possesso di abilitazione o titolo di studio previsto per l’accesso alle graduatorie provinciali.

Sono necessari determinati titoli di accesso per infanzia e primaria:

a) in prima fascia: i docenti in possesso di abilitazione

b) in seconda fascia: gli studenti che, nell’anno accademico 2019/2020, risultano iscritti al terzo, quarto o al quinto anno del corso di laurea in Scienze della Formazione primaria, avendo assolto, rispettivamente, almeno 150, 200 e 250 CFU entro il termine di presentazione dell’istanza.

La prima fascia corrisponde all’attuale prima fascia di istituto (docenti abilitati inseriti in GaE)
La seconda fascia è costituita dagli aspiranti presenti in GPS di prima fascia che scelgono, nella stessa provincia, fino a venti istituzioni scolastiche (abilitati non inseriti in GaE)
La terza fascia è costituita dagli aspiranti presenti in GPS di seconda fascia che scelgono, nella stessa provincia, fino a venti scuole (non abilitati).

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Per continuare a rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo del lavoro nelle scuole, iscriviti alla nostra newsletter, clicca qui.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *